Avviso agli utenti del portale Istanze On Line

In previsione della prossima apertura delle istanze per la presentazione del modello B da parte del personale docente e dell’allegato D3 (la cui normativa è in corso di definizione) da parte del personale ATA incluso nelle graduatorie di istituto, al fine di ridurre i disagi all’utenza dovuti allo smarrimento delle credenziali di accesso (username e password) al portale “Istanze On Line” (alias POLIS) o alla casella di posta elettronica indicata in fase di registrazione, verranno revocate tutte le utenze che non sono state più utilizzate dal 1° marzo 2015.

Al fine di evitare la revoca delle utenze e la conseguente necessità di procedere ad nuova registrazione e riconoscimento presso le segreterie scolastiche, si raccomanda agli utenti interessati che dal 1° marzo 2015 non hanno più effettuato alcun accesso al portale Istanze On Line, di accedere al servizio utilizzando il pulsante “ACCEDI” presente nella pagina http://www.istruzione.it/polis/Istanzeonline.htm entro le ore 24 del prossimo 12 luglio.

Per ulteriori dettagli in merito alle credenziali di accesso da utilizzare si raccomanda di leggere con attenzione la pagina http://www.istruzione.it/polis/Novit%C3%A0ServizioIstanzeOnLine_rev11.pdf

Inserimento curriculum vitae tramite Istanze on-line

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio VII – Ambito territoriale di Lecco
e attività esercitate a livello regionale
in merito al personale della scuola
via Pola, 11 – 20124 Milano – Codice Ipa: m_pi

Ai docenti interessati
e p.c. ai dirigenti scolastici
della Lombardia
ai dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali
della Lombardia

Oggetto: Inserimento curriculum vitae tramite Istanze online

Conformemente a quanto previsto dalla nota DGPER 28578 del 27/06/17, si rammenta quanto segue:
i docenti che, a seguito delle procedure di mobilità per l’a.s. 17/18, siano risultati trasferiti su ambito territoriale dovranno inserire tramite Istanze on-line il curriculum vitae e i requisiti in proprio possesso, al fine di partecipare alle operazioni di individuazione per competenze da parte dei dirigenti scolastici; dovranno altresì inserire l’istituzione scolastica di partenza per l’eventuale azione surrogatoria di assegnazione delle sedi da parte degli Uffici Territoriali, rivolta a coloro che non abbiano ricevuto o accettato le proposte di incarico da parte dei dirigenti scolastici.

I docenti del I ciclo (scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado) dovranno inserire a sistema quanto sopra evidenziato tra il 3 e il 7 luglio; i docenti del II ciclo (scuola secondaria di II grado) tra il 20 e il 22 luglio.

La procedura suddetta riguarda anche i docenti immessi in ruolo con decorrenza giuridica 2016/2017 ed economica 2017/18.

Il dirigente
Luca Volonté

Personale ATA – Graduatorie di circolo e di istituto di 1ª fascia (All. G) – Istanze online

Dal 3 giugno e fino alle ore 14,00 del 4 luglio
gli aspiranti ATA devono scegliere le possibili sedi

In data 1° giugno 2016, il MIUR ha inviato agli UU.SS.RR. la nota n. 15382 avente per oggetto: “Graduatorie di circolo e di istituto di 1ª fascia ATA (All. G) – Istanze online“.

Con tale nota il Ministero rende noto che, a partire dal 3 giugno e fino alle ore 14,00 del 4 luglio 2016, i candidati che, già inclusi in graduatoria permanente provinciale ATA, chiedono di essere inseriti anche nelle graduatorie di circolo e di istituto, devono presentare l’apposita domanda (All. G) per la scelta delle istituzioni scolastiche nelle cui graduatorie di circolo o di istituto intendono figurare. La domanda può essere inviata soltanto tramite le “Istanze online” e non si rende necessario anche l’invio del modello cartaceo in pdf, derivante dall’applicazione, in quanto l’ufficio destinatario lo riceverà automaticamente al momento dell’invio.

Coloro che sono già presenti in tali graduatorie visualizzeranno le sedi già trasmesse nell’a.s. precedente e, conseguentemente, potranno selezionare le sedi esprimibili per l’a.s. 2016-17.

Prima della presentazione dell’Istanza online occorre essere registrati, tramite il riconoscimento fisico dell’aspirante, da effettuarsi presso una istituzione scolastica prescelta dallo stesso; tale registrazione riguarda, ovviamente, soltanto coloro che non sono già registrati.

Con la procedura online, gli interessati potranno acquisire-aggiornare le sedi scolastiche, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie di circolo e di istituto di 1ª fascia. Potranno essere richieste non più di 30 istituzioni scolastiche per l’insieme dei profili professionali per cui si ha titolo.

La funzione online dovrà essere utilizzata nei seguenti casi:

  • aspirante già inserito a pieno titolo nelle graduatorie permanenti e nella prima fascia delle graduatorie di circolo e di istituto per le supplenze temporanee della medesima provincia per l’a.s. 2015-16 che intenda mantenere le stesse sedi per l’a.s. 2016-17 o sostituirle del tutto o in parte o comunicarne di nuove nel limite delle trenta consentite per tutti i profili professionali cui ha titolo;
  • aspirante già inserito, a pieno titolo, nelle graduatorie permanenti, ma non inserito nella prima fascia delle graduatorie di circolo e di istituto per le supplenze temporanee della medesima provincia per l’a.s. 2015-16, che richieda l’inserimento in tali graduatorie di circolo e di istituto per l’a.s. 2016-17;
  • infine, l’aspirante che, avendone titolo, concorra per l’inclusione nelle graduatorie permanenti, e chieda anche l’inclusione nella 1ª fascia delle graduatorie di circolo e di istituto per le supplenze temporanee nella stessa provincia per l’a.s. 2016-17.

L’aspirante già inserito a pieno titolo nelle graduatorie permanenti ATA e nella prima fascia delle graduatorie di circolo e di istituto per le supplenze temporanee della medesima provincia per l’a.s. 2015-16, qualora intenda mantenere per l’a.s. 2016-17 le stesse sedi del precedente anno scolastico, può anche non inviare le sedi tramite le Istanze online. In tal caso il sistema informativo procederà alla conferma automatica, ma confermerà le sole sedi che hanno mantenuto lo stesso codice dell’a.s. 2015-16 ed eliminerà quelle che hanno cambiato codice per effetto dei dimensionamenti delle istituzioni scolastiche.

 

 

Inizio della fase B del piano straordinario
delle assunzioni dei docenti precari

 

Avviso del MIUR
con scadenza l’11 settembre 2015

Gazzetta Ufficiale – IV S.S. – Concorsi ed Esami
n° 66 del 28 agosto 2015

Oggetto: Proposte di assunzione del personale docente in attuazione dell’articolo 1, Comma 98, lettera b), della legge n° 107 del 13 luglio 2015 concernente la Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti

Le proposte di assunzione di cui all’articolo 1, comma 102, della legge 13 luglio 2015, n° 107, verranno effettuate, per la fase di cui alla lettera b) del comma 98 della medesima legge, alle ore 00.01 del giorno 2 settembre 2015 attraverso il sistema informativo Istanze OnLine raggiungibile mediante apposito link sul sito www.istruzione.it

I docenti destinatari accettano espressamente la proposta di assunzione entro le ore 24.00 del giorno 11 settembre 2015, esclusivamente avvalendosi delle apposite funzioni disponibili nel citato sistema informativo.

Si ricorda che in caso di mancata accettazione, nei termini e con le modalità predetti, i docenti destinatari non possono essere ricevere ulteriori proposte di assunzione a tempo indeterminato ai sensi del piano di assunzioni di cui all’articolo 1, comma 98, della citata legge.

Si ricorda altresì che i soggetti che non accettano la proposta di assunzione eventualmente effettuata nella citata fase b), non partecipano alle fasi successive del piano di assunzioni e sono definitivamente espunti dalle graduatorie di merito e ad esaurimento in cui sono iscritti.

 

Per i precari interessati alle fasi nazionali B e C

In vista di una possibile nomina
tenere controllata la casella di posta elettronica

Secondo il nostro comunicato sulla procedura da seguire per le cosiddette fasi B e C, tra la fine di agosto e i primi di settembre dovrebbero arrivare sull’Email indicata nelle Istanze Online (anche una PEC, o l’Email di default di istruzione.it) le proposte di immissione in ruolo per i precari della fase C ed entro novembre per coloro che sono compresi nella fase D (vedi FAQ 24).

Per questo motivo si prega caldamente di tener controllata con costante frequenza l’Email di riferimento, per evitare che la comunicazione del MIUR finisca respinta a causa della casella piena o rimanga inevasa per più di dieci giorni, nel qual caso la mancata risposta sarà considerata una rinuncia.

Una buona occasione per ripulire la casella da Email ormai inutili o troppo vecchie, da pubblicità, da spam.

La comunicazione del MIUR dovrebbe comparire anche in un apposito settore delle Istanze Online, non ancora disponibile mentre scriviamo questa nota del 21 agosto 2015.

 

Presentazione della domanda di partecipazione alle fasi B e C del piano straordinario di assunzioni in ruolo dei docenti a.s. 2015-16 (Legge 107/2015): aperta l’applicazione su Istanze online

Dall’Ambito Territoriale di Mantova

Ai dirigenti degli Istituti Comprensivi
e degli Istituti di II grado della provincia di Mantova

A tutti i docenti interessati

e, p.c.,
ai Sindacati territoriali della scuola

Oggetto: Apertura dell’applicazione su Istanze online per la presentazione della domanda di partecipazione alle fasi B e C delle assunzioni per l’a.s. 2015-16

Il MIUR con il Decreto del Direttore generale 767 del 17 luglio 2015 ha fornito le indicazioni per la presentazione della domanda di partecipazione alle fasi B e C del piano straordinario di assunzioni.

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica – IV serie speciale – “Concorsi ed Esami” del 21 luglio 2015 è stato pubblicato il relativo avviso che ha valore di notifica a tutti gli effetti.

La domanda si presenta attraverso le Istanze online del Ministero dell’Istruzione dal 28 luglio fino alle ore 14.00 del 14 agosto 2015.


È attiva dal 28 luglio 2015 alle ore 14.00 del 14 agosto 2015 l’applicazione su Istanze online per la presentazione della domanda di partecipazione alle fasi B e C delle assunzioni per l’a.s. 2015-16.

Il Ministero ha predisposto una sezione dedicata alle assunzioni raggiungibile al seguente link:
Assunzioni 2015-16.

Nella sezione sono disponibili, tra l’altro, le FAQ e una guida alla compilazione della domanda che si riporta in allegato.

Il MIUR ha attivato il numero di telefono 06 58 49 41 00 di assistenza per il supporto alla presentazione delle domande.

Il servizio è operativo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

 

Allegato

 

Sequenza contrattuale CCNI Utilizzazioni ed Assegnazioni provvisorie – incontro al MIUR

Importanti indicazioni per chi
utilizza le Istanze On Line

15 luglio 2014 si è tenuto al MIUR un incontro con il seguente o.d.g.: “Sequenza contrattuale CCNI utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie sostegno scuola Secondaria di II grado – Unificazione aree disciplinari e utilizzazioni personale docente ed ATA presso i CPIA”.

Prima di affrontare l’argomento posto all’o.d.g., la delegazione SNALS-CONFSAL e quelle delle altre OO.SS. hanno riferito all’Amministrazione le difficoltà incontrate nella compilazione delle Istanze online, a causa, soprattutto, della mancata disponibilità dell’archivio relativo alla mobilità e alla possibilità di utilizzo delle dichiarazioni allegate alla domanda di trasferimento per l’a.s. 2014-15 e/o precedenti.

Il MIUR ha comunicato che, a tali modelli, si può accedere con il sistema online, alla voce “altri servizi” nella parte relativa alla mobilità sull’Organico di Diritto, che contiene tali allegati.

Data, comunque, la ristrettezza dei tempi a disposizione per la presentazione delle domande online, si è convenuto che, in tempi brevissimi, l’Amministrazione emanerà, in materia, una specifica nota in cui si chiarirà che:

  • non è necessario presentare documentazione già esistente agli atti delle scuole;
  • gli interessati dovranno dichiarare il punteggio spettante per le utilizzazioni, tenuto conto della graduatoria di istituto;
  • si ribadirà che tutta la documentazione medica può essere scannerizzata;
  • le domande di utilizzo dei docenti di sostegno della Secondaria di II grado (DOS) e le domande di utilizzo presso i Licei musicali saranno presentate in cartaceo; inoltre, si chiarirà che le domande di Utilizzazione e Assegnazione provvisoria per altri ordini di scuola, qualora non presentabili online, per la non fruibilità della funzione online, potranno essere presentate in cartaceo.

Tempo di modello B online

Dal 4 luglio al 4 agosto

Facendo seguito alla nota n° 5543 del 30 maggio 2014 si comunica che dalle ore 9.00 del 4 luglio fino alle ore 14.00 del 4 agosto p.v. sarà disponibile l’istanza POLIS relativa al modello B per la scelta delle istituzioni scolastiche ai fini dell’inclusione nelle graduatorie d’istituto del personale docente ed educativo per il triennio 2014-16.

La presentazione dell’istanza avverrà esclusivamente accedendo al portale POLIS (Presentazione On-Line Istanze) dal sito istituzionale www.istruzione.it, secondo le modalità presenti all’art. 7 sezione B del DM 353/2014.

Qualora non abbiano già provveduto a farlo, gli aspiranti supplenti interessati alla procedura possono provvedere, nel frattempo, a registrarsi al portale delle Istanze Online.

Si ricorda che gli utenti già accreditati per precedenti istanze, anche relative ad altri procedimenti, devono utilizzare le medesime credenziali per l’accesso.

Si precisa che gli aspiranti supplenti interessati alla procedura sono ben definiti e possono appartenere ad una o ad entrambe le tipologie sottoelencate:

  • aspiranti docenti inclusi nelle graduatorie ad esaurimento che abbiano confermato la loro iscrizione in occasione del recente aggiornamento per il triennio 2014-16;
  • aspiranti che hanno presentato il modello A1 e/o A2 o A2bis ad una istituzione scolastica entro il termine del 23 giugno scorso.

Si ricorda, infine, che per accedere al portale si deve far uso di “Username” e “Password”, mentre per inoltrare l’istanza si deve avere a disposizione il “Codice Personale”. All’interno dell’area di Istanze Online è disponibile il materiale di supporto alla registrazione e alla presentazione delle istanze.

Per venire incontro ai problemi dell’utenza, particolarmente numerosa per questo procedimento, sarà messo a disposizione, per questa occasione, un numero verde che risponde direttamente agli aspiranti supplenti appartenenti alle categorie suelencate. Il numero verde è il seguente: 8OO 844 999 e sarà attivo dal prossimo 4 luglio, contestualmente all’apertura dell’istanza, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.30, per tutto il periodo di disponibilità della stessa.

Il direttore generale
Maria Letizia Melina